Esperienza di Guarigione Riconnettiva di Zaira Casaroli

La signora Zaira Casaroli soffre di una stenosi vaginale con ampio ingrandimento dell’utero. Circa due mesi fa iniziarono dolori fortissimi, tali da dover ricorrere all’Ospedale, e successivamente a quest’episodio così violento ne sono succeduti altri.

La zona vaginale era dolorosissima tanto da non poterla neanche sfiorare: i medici dissero (dopo aver documentato il suo attuale stato fisico con indagini diagnostiche) che era necessario al più presto un intervento chirurgico per la rimozione dell’utero stesso, ma prima dell’operazione provarono comunque con delle cure mediche appropriate… queste purtroppo non funzionarono!

La signora Zaira era venuta a conoscenza della Reconnective Healing (Guarigione Riconnettiva) poiché un suo familiare vi era ricorso per motivi diversi e si era ripreso da un’importante malattia, e detto ciò mi contattò ed iniziammo quindi la seduta di Reconnective Healing.

Il risultato conseguito è stato molto importante: già da subito i dolori si affievolirono molto… e nei giorni successivi scomparvero del tutto! La signora mi ha raccontato telefonicamente che ha potuto riprendere a pieno regime la sua attività casalinga, visto che le condizioni dei due mesi precedenti alla Guarigione Riconnettiva non glielo avevano più permesso.

Ma la risposta più importante a tutto ciò… è che l’intervento chirurgico non è più necessario!